Articoli

Primo meeting “COVID-19” organizzato dalla Scuola Edile del Molise / CPT

Sul sito della Scuola Edile del Molise è disponibile il video del primo meeting web in merito alle Procedure attuative del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro del settore edile ed i relativi allegati. Buona visione.

Supporti grafici informativi sulle misure di contenimento del Covid-19 negli ambienti di lavoro del settore edile.

Gli  enti nazionali CNCE, FORMEDIL e CNCPT hanno prodotto unitariamente dei materiali, realizzati con il coordinamento tecnico della CNCPT, che traducono graficamente le regole e le indicazioni condivise dalle Parti Sociali.

I materiali prodotti sono stati pensati per un possibile utilizzo, oltre che nella attuale fase di emergenza, anche per la graduale ripresa futura delle attività.

Di seguito pubblichiamo la comunicazione e i materiali allegati.

Comunicazione CNCE n.708

EMERGENZA COVID-19

Nella foto i due monitor donati dalla Cassa Edile e dalla Scuola Edile del Molise alla ASREM e consegnati in mattinata presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Veneziale di Isernia.

Donazione monitor ASREM

Monitor donati dalla Cassa Edile e Scuola Edile del Molise al Pronto Soccorso dell’Ospedale Veneziale di Isernia (CB)

LINEE GUIDA PER IL SETTORE EDILE

Di seguito si allega il Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro del settore edile, sottoscritto dalle Parti Sociali Nazionali il 24 marzo 2020.

Linee guida per il settore edile

EMERGENZA COVID-19 – ACCORDO DELLE PARTI SOCIALI DELL’EDILIZIA DEL 23/03/2020

Si allega alla presente il testo dell’accordo siglato dalle parti sociali nazionali dell’edilizia in data odierna, che alla luce dell’emergenza COVID-19 e delle disposizioni governative da ultimo emanate per fronteggiare i rischi di contagio, contiene misure emergenziali rivolte alle imprese e lavoratori da attuarsi anche mediante l’intervento diretto delle Casse Edili. Tra le misure concordate, al punto 4 “è prevista la proroga dei versamenti, fermo restando il permanere dell’obbligo di adempiere alle altre disposizioni dettate dalle norme contrattuali, previste a carico delle imprese verso le Casse Edili, per il periodo di competenza febbraio (pagamento 31 marzo) e marzo (pagamento 30 aprile) 2020, alla data del 31 maggio 2020; lo stesso avverrà per le rateizzazioni in essere. La sospensione per i periodi sopra richiamati non sarà considerata per la regolarità in Cassa Edile ai fini del DURC. I versamenti sospesi potranno anche essere rateizzati, senza sanzioni né interessi, per un massimo di 4 rate”.

Inoltre, le misure previste a favore dei lavoratori, riguardano l’anticipazione della liquidazione degli accantonamenti relativi al periodo 10/2019 – 12/2019 entro il 30 aprile p.v. e l’anticipazione della liquidazione del premio APE a partire dal 1° aprile 2020.
A breve provvederemo ad inviare le indicazioni operative e i fac-simili di modulistica previsti nell’accordo.

ACCORDO COVID 23 Marzo 2020

COMUNICAZIONE CNCE n. 699 – DPCM 22 Marzo 2020

Emergenza COVID-19. Di seguito si allega la comunicazione della CNCE inerente al DPCM 22 Marzo 2020, contenente misure ancora più stringenti (sospensioni di ulteriori attività produttive industriali e commerciali) per arginare il contagio del COVID-19.

Comunicazione n. 699

COMUNICAZIONE CNCE N. 689 – PROTOCOLLO CONDIVISO DI REGOLAMENTAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 NEI CANTIERI EDILI

Di seguito si allega la comunicazione della CNCE e il Protocollo condiviso tra Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e ANAS S.p.A., RFI, ANCE, Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil.

Il Protocollo contiene le Linee guida che riguardano in particolare i cantieri edili e che sono coerenti con il Protocollo sottoscritto il 14 Marzo 2020 da Cgil, Cisl, Uil, Confindustria, Rete Imprese Italia, Confapi, Alleanza Cooperative.

Comunicazione n.698 e Protocollo

Avviso di chiusura al pubblico degli uffici di Cassa e Scuola Edile del Molise fino al 03.04.2020

Si avvisano tutti gli utenti della Cassa e Scuola Edile del Molise che gli uffici, nel rispetto del DPCM 9 Marzo 2020 pur continuando a seguire il normale orario di lavoro, saranno chiusi al pubblico fino al 3 Aprile 2020. Durante il periodo di chiusura tutte le prestazioni ed i servizi saranno garantiti. Per le prestazioni dei lavoratori sono sospesi i termini dei novanta giorni per la presentazione delle richieste, pertanto, le domande potranno essere presentate alla riapertura degli uffici al termine dell’emergenza sanitaria da CORONAVIRUS.

Per l’invio di qualsiasi documento vanno utilizzati i seguenti canali:

Per chi avesse inderogabile urgenza di assistenza è pregato di contattare la Cassa ai seguenti numeri telefonici:

  • 0874/492302 Vicedirettore Adelmo Di Lembo
  • 0874/492304 Paolo Giordano
  • 0874/492306 Antonino Varì
  • 0874/492307 Marco Di Giacomo.

Per comunicazioni con la Scuola Edile del Molise utilizzare i seguenti contatti:

 

Ulteriori comunicazioni e variazioni saranno reperibili sui siti dei rispettivi Enti.